Quattordicesima per i pensionati, a luglio assegno ma non per tutti

Quattordicesima pensionati

A luglio arriva la quattordicesima per 3.5 milioni di pensionati. Bisognerà avere almeno 64 anni di età altrimenti verrà erogata a dicembre

Arriva la quattordicesima per i pensionati. A giugno per molti ci sarà il taglio ed il conguaglio dovuto alla mancata rivalutazione ma a luglio ci sarà una buona notizia. Circa 3.5 milioni di pensionati infatti potranno usufruire di un bonus.

Quattordicesima per i pensionati, come funziona

Ad averne diritto sono quei pensionati che hanno almeno 64 anni di età con un reddito complessivo fino a un massimo di 1,5 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti fino al 2016 e fino a 2 volte il trattamento minimo annuo del Fondo lavoratori dipendenti dal 2017.

A quanto ammonterà il bonus?

Fino a 1,5 volte il trattamento minimo (per il 2018 9.894,69 euro): 

ANNI DI CONTRIBUZIONE PER LAVORATORI DIPENDENTIANNI DI CONTRIBUZIONE PER LAVORATORI AUTONOMISOMMA AGGIUNTIVA FINO AL 2016SOMMA AGGIUNTIVA DAL 2017AUMENTO
Fino a 15Fino a 18336 euro437 euro101
Oltre 15 fino a 25Oltre 18 fino a 28420 euro546 euro126
Oltre 25Oltre 28504 euro655 euro155
Da 1,5 volte a 2 volte il trattamento minimo (per il 2018 da 9.894,70 euro a 13.192,92 euro):

ANNI DI CONTRIBUZIONE PER LAVORATORI DIPENDENTIANNI DI CONTRIBUZIONE PER LAVORATORI AUTONOMISOMMA AGGIUNTIVA DAL 2017
Fino a 15Fino a 18336 euro
Oltre 15 fino a 25Oltre 18 fino a 28420 euro
Oltre 25Oltre 28504 euro

Quando avverrà il pagamento?

Non sarà necessario presentare alcuna domanda. Il pagamento del bonus infatti verrà effettuato d’ufficio nel mese di luglio a patto che si perfezioni il requisito anagrafico nel primo semestre. In caso contrario la quattordicesima verrà erogata a dicembre.

TAG