Gossip

Gf Vip: Lulù Selassié gelosa di Manuel Bortuzzo, la scenata a Sophie Codegoni

Sophie Codegoni ha dovuto assistere ad una scenata di Lulù Selassié per la sua gelosia nei confronti di Manuel

Lulù Selassié ha fatto una scenata a Sophie Codegoni, all’interno della Casa del Gf Vip. per la sua gelosia, come ben saprete, nei confronti di Manuel Bortuzzo, con il quale è nato un legame in seguito ad un flirt. Come avrà reagito la Codegoni? A quante pare ha tranquillizzato la principessa etiope.

Lulù Selassié gelosa di Manuel, fa una scenata a Sophie

Lulù Selassié ha fatto una scenata a Sophie perché gelosa del fatto che stesse sempre vicino a Manuel. “Ho visto che tu gli vai sempre vicino. Tu mi avevi detto che avresti evitato di farlo e invece… Ok che cerchi di includerlo, ma tranquilla amore che ci penso io. Questo mi mette molta ansia, perché ho già tanti problemi nella mia vita”, ha innanzitutto sostenuto.

”Per cui questa situazione che ho con lui mi dà tanta serenità e quindi la voglio soltanto per me. Pensavo fosse chiaro. Amore se tu puoi evitare certe attenzioni. Anche perché altrimenti mi fai malissimo. Per cortesia ti prego”. Ha dichiarato infine Lulù.

Lulù dichiara: ”Io soffro”

”Perché io non posso ancora soffrire. Cioè non posso, veramente troppe volte mi è successo nella vita una cosa del genere. Non posso permettere che accada di nuovo qui al GF Vip. Anche perché altrimenti muoio. Ha sostenuto infine Lulù Selassié, ”Ok che mi dici che non hai altri fini, vabbè, ma è meglio se puoi evitare”.

La risposta di Sophie Codegoni a Lulù

Poi Sophie ha risposto: “Eravamo tutti insieme a ballare. Poi se lo vedo lì da solo cerco di coinvolgerlo. Lo faccio per questo spero tu mi capisca. Pensavo davvero fosse tutto chiarito. Ti ho detto che giuravo su mia madre che non mi interessava. Era proprio una cosa per includere lui. Assolutamente è chiaro, eviterò di certo da qui in avanti. Però devo dire che non lo faccio mai con un secondo fine. Mi auguro che almeno tu abbia capito adesso che non cercavo altro se non di stare tutti insieme”.

 

 

Articoli correlati

Back to top button