La madre di Luca Sacchi parla per la prima volta: “Anastasiya devi dire la verità”

madre-luca-sacchi-vita-in-diretta

La madre di Luca Sacchi, ha scelto La Vita in Diretta per mostrarsi per la prima volta e dire la verità, smentendo molte false notizie false

La madre di Luca Sacchi, ha scelto La Vita in Diretta per mostrarsi per la prima volta e dire la sua verità, smentendo molte false notizie circolate dal giorno della morte di suo figlio.

La madre di Luca Sacchi a La Vita in Diretta

Non deve essere stato facile per la signora Tina mostrarsi davanti a milioni di persone, certo però deve essere stato molto facile per la regia della trasmissione indugiare sul volto della madre di Luca mentre osservava il video-tributo che la redazione aveva confezionato appositamente per lei.

Anastasya

La madre di Luca parla della sua fidanzata, Anastasiya, e del ruolo che deve aver avuto nella vicenda. Quella che è apparsa questa sera  è una madre delusa, perchè vedeva in quella giovane una figlia e ora le sembra di non conoscerla più. La ragazza non solo non era presente ai funerali di Luca, ma è dal giorno successivo all’omicidio che non si fa più vedere né sentire.

Il silenzio

La madre di Luca ha raccontato di aver sentito la ragazza la sera dell’omicidio, per chiederle cosa fosse successo, cosa sapesse, e poi da quella sera il silenzio. Lei la conosce bene, sa che è una brava ragazza, ma forse si deve essere immischiata in qualcosa di pericoloso, che potrebbe aver coinvolto anche il figlio. Per questola signora Tina le rivolge un appello, su invito del conduttore Alberto Matano, a dire tutte la verità e a smentire, soprattutto, le notizie false che stanno venendo fuori in merito a Luca.

L’amico d’infanzia

Una notizia che i genitori hanno tenuto a smentire è quella del legame tra Luca e Giovanni Princi, il ragazzo che era li con i due ragazzi quella tragica sera: “Luca ha un solo amico d’infanzia, Nicholas, che in questo momento è in Spagna per l’Erasmus. Questo Princi è un seplice conoscente, non c’entra niente con nostro figlio”.

Il corteo delle moto

La signora Tina ha parlato anche del corte delle moto, presenti davanti alla chiesa nel giorno dei funerali. Secondo la madre di Luca, sotto quei caschi si nascondevano la stessa Anastasiya e la fidanzata di Giovanni Princi “Il corteo delle moto è  stato inutile. Avrebbero dovuto togliersi i caschi e venire da noi”.

 

TAG