Cronaca

Covid, a Malpensa tampone per chi arriva dalla Cina: non è obbligatorio

La decisione arriva dopo che Pechino ha cancellato le restrizioni per i viaggi

Un tampone molecolare anti Covid è richiesto a Malpensa ai viaggiatori che provengono dalla Cina. I passeggeri sono stati informati con un banner sul sito dell’aeroporto della nuova disposizione della Regione Lombardia valida fino al 30 gennaio.

Covid, a Malpensa tampone per chi arriva dalla Cina

Si tratta di una misura di prevenzione per lo screening delle varianti del virus, precisa la Regione, e il tampone non è obbligatorio. La decisione arriva dopo che Pechino ha cancellato le restrizioni per i viaggi, malgrado l’epidemia di Covid stia provocando almeno 5.000 morti e oltre un milione di contagi al giorno, secondo le stime della società di ricerca britannica Airfinity. Il Giappone ha stabilito l’obbligo di tampone per gli ingressi dalla Cina, l’Ue per ora attende.

Articoli correlati

Back to top button