Cronaca

Maltempo: allagamenti e scuole chiuse in Sicilia, stop treni tra Basilicata e Campania

Maltempo in Sicilia oggi, strade interrotte e scuole chiuse. A Trapani ed Erice cittadini invitati a restare in casa

Emergenza maltempo in Sicilia. Nella mattinata di oggi, lunedì 26 settembre, un violento nubifragio si è abbattuto su Palermo e Trapani dove vengono segnalati allagamenti in abitazioni, uffici e garage, mentre in le strade si sono trasformate in torrenti.

Maltempo in Sicilia oggi, strade interrotte e scuole chiuse

Il Comune di Trapani ha disposto la chiusura delle scuole, degli uffici pubblici, delle ville e del cimitero. Il sindaco Giacomo Tranchida ha scritto: “Una tempesta si è abbattuta sulla città. Le strade sono allagate, tutte le pompe di sollevamento sono accese, ma la quantità di pioggia caduta è stata tale da non consentirne lo smaltimento in breve tempo”. Inoltre, il primo cittadino ha invitato gli abitanti a non uscire di casa. Medesima raccomandazione da parte del sindaco di Erice dove si registrano cedimenti e strade invase dall’acqua: anche qui sono state chiuse le scuole.



Allerta rossa in Basilicata

Dopo l’allerta rossa scattata sulla Basilicata per la giornata di oggi è stata sospesa la circolazione ferroviaria fra Potenza ed Eboli, sulla linea Battipaglia-Potenza-Metaponto-Taranto. “Attivato il servizio di bus sostitutivi, fra Battipaglia/Eboli e Potenza — informa l’ufficio stampa di Ferrovie dello Stato —. Bus anche per i collegamenti regionali fra Potenza e Bella Muro e fra Napoli e Potenza, con origine da Taranto. Per i collegamenti della lunga percorrenza in direzione Torino e Roma è stato attivato il servizio di bus fra Potenza e Napoli”.

Articoli correlati

Back to top button