Cronaca

Maltempo in Sicilia, tromba d’aria tra Palermo e Agrigento

Un bus con diversi passeggeri si ribalta, strade e case allagate

L’ondata di maltempo che ha colpito la Sicilia continua a fare danni. Un autobus delle autolinee Gallo-Sais, che copre il tragitto Palermo-Sciacca, si è ribaltato questa sera lungo la statale 624, tra Contessa Entellina e Sambuca di Sicilia.

Maltempo in Sicilia: bus si ribalta

Dalle prime notizie vi sono dei feriti. Sul posto vi sono tre ambulanze. Alcuni passeggeri sono riusciti a uscire dal mezzo e hanno preso posto su un altro pullman, anche questo proveniente da Palermo, da cui sono partiti i primi soccorsi.

Per fortuna nessun ferito grave. Immediato l’intervento di Anas e vigili del fuoco e Carabinieri. I nostri volontari pure attivati sul posto” spiegano dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile della Sicilia.

A lanciare l’allarme nella serata di oggi, venerdì 30 settembre, sono stati gli stessi occupanti del mezzo di trasporto alcuni dei quali sono riusciti a uscire dall’autobus illesi. Altri sono stati tirati fuori con l’aiuto dei pompieri che hanno fatto arrivare sul posto anche un’autogrù per sollevare il pullman.

Strade allagate

Sulla zona nel pomeriggio si è abbattuta una bufera d’acqua e vento e ha provocato danni e allagamenti a Corleone, Contessa Entellina, Santa Margherita Belice, Sambuca di Sicilia e Poggioreale. Decine di richieste ai vigili del fuoco per i mezzi movimento terra per liberare le strade dal fiume di acqua e fango. Sono stati richiamati in servizio decine di squadre dei vigili del fuoco. La strada a scorrimento veloce , Fondovalle, dove si è ribaltato l’autobus di linea, è interrotta tra Roccamena, Poggioreale e il bivio Gulfa per Sambuca di Sicilia e Santa Margherita Belice, a causa di un fiume d’acqua e di fango che ha reso impraticabile la sede stradale.

I danni a Trapani

Il maltempo si è abbattuto in serata anche su Trapani e la città è stata sferzata da una bufera d’acqua e vento. Alcune strade del capoluogo e della vicina Erice, già duramente messe alla prova dall’alluvione di lunedì scorso, sono state nuovamente allagate. L’acqua ha invaso alcuni scantinati ed esercizi commerciali. Sommerse dall’acqua la via Dell’Uva e la via Marsala, dove nei giorni scorsi era saltata pure la fognatura. Decine le strade impraticabili diverse auto sono rimaste bloccate. Inagibile la strada provinciale Immacolatella – Erice. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco.

Articoli correlati

Back to top button