Cronaca

California, madre uccide figlio: ci aveva già provato dodici anni fa

Mamma omicida in California. Una donna di 45 anni, Sherri Renee Telnas, è stata tratta in arresto nella sua casa in una zona rurale vicino a Porterville, a circa 270 miglia a sud di San Francisco, dove si era stabilita da meno di un anno con i suoi due figli piccoli. La donna ha ucciso il figlio dopo averci già provato 12 anni fa.

Mamma omicida, la terrificante storia dagli Stati Uniti d’America

La donna aveva provato ad uccidere entrambi i figli. Quello di 7 anni è stato soccorso in tempo ed ora è ricoverato, seppur in gravi condizioni, in ospedale. Nulla da fare per il più grande, 12enne che la Telnas aveva cercato di annegare già dodici anni fa in un fiume del Montana quando il piccolo aveva solo 10 mesi.

Il precedente

Prima di ucciderlo però decise di portarlo in ospedale dicendo che aveva cercato di annegarlo perché sentiva “cattivi pensieri o voci” che le dicevano di farlo. Dopo quel gesto la donna trascorse meno di un anno all’ospedale psichiatrico statale ma quando è uscita e ha divorziato ha ottenuto anche la custodia del figlio.

Articoli correlati

Back to top button