Cronaca

Per i medici ha problemi ormonali, 29enne muore per un tumore

I medici le dicono che ha problemi ormonali, ma in realtà ha il cancro e muore. Josephine Suffolk, giovane mamma di 29 anni di Dover, in Inghilterra, è morta giovanissima dopo 9 mesi di diagnosi sbagliate.

I medici le dicono che ha problemi ormonali, muore a 29 anni per un tumore

La donna era malata di un tumore alla cervice, ma per mesi i medici le hanno detto che i suoi disturbi erano dovuti a problemi ormonali, così la malattia è diventata sempre più aggressiva fino ad ucciderla.

Josephine lascia due bambini di 2 e 5 anni. La donna aveva iniziato a notare perdite di sangue considerevoli, anomale, così si era rivolta ai medici. A lungo le è stato detto che era un problema di natura ormonale, fino a quando test più specifici, come riporta il Mirror, hanno mostrato un tumore ormai al quarto stadio.

Per 5 volte si era recata all’ambulatorio medico, ma la risposta era sempre la stessa: non aveva nulla di grave e sarebbe passato.

Quando ha prenotato la visita dallo specialista però è arrivata la diagnosi choc. La massa era troppo grande per intervenire chirurgicamente, così la mamma è stata sottoposta a chemio, ma purtroppo le sue condizioni sono continuare a peggiorare, fino a quando la malattia non ha avuto la meglio.

Articoli correlati

Back to top button