Curiosità

La merenda dei bambini, ecco alcune idee per uno spuntino sano e nutriente

La merenda dei bambini, la frutta fresca per introdurre zuccheri semplici

Se si vogliono comunque introdurre degli zuccheri semplici bisogna allora optare per la frutta fresca di stagione ricca anche di fibre che regolano proprio il tasso di zuccheri nel sangue. In più la frutta è ricca di vitamine e antiossidanti, molto importanti nell’alimentazione dei più piccoli perciò dovrebbe sempre essere presente quotidianamente.

Carboidrati, meglio se integrali

Ideale però sarebbe favorire gli zuccheri complessi a quelli semplici quindi via libera ai carboidrati meglio se integrali.

Attenzione però alla scelta di questi carboidrati poiché quelli confezionati come creckers e crostini potrebbero contenere troppo sale e grassi idrogenati quindi leggere sempre molto bene le etichette presenti sulla confezione scegliendo così tutti quei prodotti che sono senza grassi idrogenati e con un contenuto limitato di sodio.


avvelenava-cibo-bambini-arrestato


I grassi mono e polinsaturi sono invece estremamente importanti nei bambini a meno che non siano in sovrappeso. Sono quindi molto consigliati i dolci fatti in casa dove il burro viene sostituito con l’olio di oliva e tutta la frutta secca ricca di tantissime proprietà nutritive.

 

Dopo aver visto quali sono le regole fondamentali per una corretta e sana merenda vediamo qualche esempio facile e veloce da preparare:

  • spicchi di mela con burro di frutta fresca
  • banana e qualche pezzetto di cioccolato fondente
  • focaccia fatta in casa con farina integrale arricchita con pesche o uva
  • pane semi-integrale con burro di frutta secca e marmellata con almeno l’8’% di frutta
  • pane, olio extravergine di oliva, pomodoro e origano

Che sia a scuola o che si debba gustare a casa non facciamo mai saltare la merenda ai nostri piccoli e scegliamola con cura perché anche uno spuntino veloce ha la sua importanza.

Articoli correlati

Back to top button