Cronaca

Messaggi di morte e foto horror sui cellulari: volo Roma-Alicante decolla con due ore di ritardo

Messaggi di morte ai passeggeri, aereo fermato a Roma. Sugli schermi degli smartphone si è materializzata una serie di inquietanti immagini

Shock a Roma dove un aereo è stato fermato prima della partenza per alcuni messaggi di morte ricevuti da alcuni passeggeri. Il volo Vueling VY1367 da Roma Fiumicino ad Alicante, in Spagna, doveva partire alle 18.30 di giovedì 21 luglio, ma è decollato quasi due ore dopo. Un ritardo non legato a problemi tecnici o ai soliti disagi estivi dei viaggiatori, ma a causa della bravata di un giovane passeggero.

Messaggi di morte ai passeggeri, aereo fermato a Roma

Mancavano pochi minuti alla partenza quando alcuni passeggeri hanno ricevuto sui rispetti iPhone tramite AirDrop la richiesta di accettare un messaggio in entrata. Il mittente era ignoto, ma in molti hanno accettato e sugli schermi dei loro smartphone si è materializzata una serie di inquietanti immagini horror in bianco e nero con teschi e figure macabre. Ad accompagnarle, un oscuro testo in amarico – la lingua ufficiale dell’Etiopia – intitolato “Wake up wake up wake up” («Svegliati svegliati svegliati»), poi rivelatosi un anatema di morte e sventura.

La denuncia

I destinatari hanno subito associato tali contenuti alla possibile presenza a bordo di un attentatore. Per ragioni di sicurezza il comandante ha quindi deciso di sospendere in extremis la partenza e di allertare la Polizia di Frontiera. Gli agenti non hanno poi impiegato molto a individuare il responsabile dell’accaduto: un 18enne spagnolo in vena di scherzi di pessimo gusto, che è stato immediatamente denunciato per procurato allarme.

Articoli correlati

Back to top button