Cronaca

Parla il medico che rimandò a casa Michele Merlo: “Sembrava faringite, ho fatto il massimo”

Morte di Michele Merlo, parla il medico che rimandò a casa il giovane cantante: "Sembrava faringite, ho fatto il massimo"

“A Michele esplodevano la gola e la testa, sintomi che avevano portato a diagnosticare una forte faringite. Ho fatto tutto quello che dovevo fare e tutto è stato relazionato ai miei superiori“: queste le parole del medico di guardia che ha visitato Michele Merlo mercoledì scorso, 2 giugno.

Michele Merlo, parla il medico che lo rimandò a casa

L’ex concorrente di Amici e X Factor, in arte Mike Bird, aveva avuto strani sintomi che aveva palesato nell’ormai tristemente noto ultimo post su Instagram e che lo avevano spinto a recarsi in ospedale per accertamenti. Secondo quanto raccontano i genitori Domenico e Katia, era stato respinto e rispedito a casa. Poco dopo sarebbe morto a soli 28 anni per un’emorragia cerebrale scatenata da una leucemia fulminante.

Il cantante si era recato all’ospedale di Vergano mercoledì scorso ed era stato respinto, ma poi giovedì è stato operato d’urgenza all’ospedale di Bologna. La procura ha aperto un’inchiesta con l’ipotesi di omicidio colposo e disposto l’autopsia. Gli agenti hanno provveduto a sequestrare la cartella clinica dell’artista al Maggiore e al pronto soccorso di Vergato. Qui era stato rimbalzato alla guardia medica.

Il racconto di Luna Shirin Rasia, la fidanzata di Michele Merlo

Si chiama Luna Shirin Rasia la fidanzata di Michele Merlo, uscita allo scoperto con un post in cui ha svelato di aver avuto una storia d’amore col cantante morto il 7 giugno: “Tu, noi. Grazie di tutto romantico ribelle” ha scritto la ragazza su Instagram pubblicando una Stories con una foto in cui intravediamo Mike al tramonto, seguita da un brevissimo video in cui il ragazzo accarezza il loro cagnolino Martino.

L’ultimo messaggio della fidanzata per Michele Merlo

“Grazie, grazie di tutto, per sempre nel mio cuore. Il destino ci ha fatti incontrare e come per magia ci ha fatto vivere momenti di amore puro, di gioia immensa in piccoli momenti e gesti, quelli che tanto amavamo. Ti ringrazio infinitamente per avermi fatto credere in me stessa e nell’amore.

Non so quando e se sarò pronta a rituffarmi in questo mondo, ma ci riuscirò, te lo prometto cuore mio, perché la forza che mi hai dato tu nessun altro mai riuscirà a darmela. Vivrò a pieno la vita per me e per te, sarai sempre in tutti i miei momenti e pensieri. Ora smetti di sognare e vola tra le stelle e tuffati dentro al mare” ha scritto la ragazza.

Chi è Luna Shirin Rasia

Di Luna Shirin Rasia si da davvero poco. Prima della tragedia non si era mai palesata. Giovane studentessa di Culture e pratiche della moda all’Università di Bologna (presso la sede di Rimini) è originaria del Venezuela. Lavora come modella per alcuni marchi di abbigliamento. Fino al maggio 2020 risultava fidanzata con un altro ragazzo, per cui la relazione con Michele Merlo sarebbe durata presumibilmente meno di un anno.

Articoli correlati

Back to top button