Cronaca

Pasta, qual è la migliore? La classifica di Altroconsumo (con tante sorprese)

Le migliori marche di pasta: la classifica di Altroconsumo. Il primo posto va a Libera Terra, il secondo a Esselunga

Quali sono le migliori marche di pasta? Risponde l’associazione dei consumatori Altroconsumo che ogni anno stila una classifica basata sull’analisi di 25 campioni di penne. La graduatroai vede sul podio due marche non mainstream. Il primo posto va a Libera Terra, brand che raggruppa varie cooperative aderenti alla rete dell’associazione Libera, mentre sul terzo gradino c’è Sgambaro, azienda veneta specializzata nella pasta dalla fine degli anni ’40.

Le migliori marche di pasta secondo Altroconsumo: la classifica

Come riportato dal Corriere della Sera, ai vertici della graduatoria c’è anche una marca d’insegna. La linea Equilibrio di Esselunga si posiziona, infatti, al secondo posto. Nello specifico registra una valutazione pari a 74/100, indice di ottima qualità, mentre Libera Terra arriva a 79/100 e Sgambaro ottiene 72/100. Attenzione però: il prezzo della pasta Esselunga è nettamente più basso. La confezione da mezzo chilo costa, cioè, meno di un euro mentre gli altri due brand si attestano intorno a 1,5 euro.

Esselunga non è l’unica private label. Emerge anche la linea Viviverde di Coop, la cui pasta raggiunge un voto pari a 63/100, sinonimo di buona qualità. Carrefour si attesta, invece, a 57/100, che – secondo Altroconsumo – equivale a una media qualità e Conad si ferma a 54/100.
Le marche di pasta famose

E i nomi più celebri del settore? La valutazione è, nel complesso, buona. In particolare Voiello ottiene 69/100, Barilla e De Cecco 66/100, La Molisana 65/100 e Rummo 64/100. Sul fronte dei prezzi emergono, tuttavia, delle differenze. Si vai 79 cents di Barilla ai 99 cents di La Molisana sino ad arrivare a 1,22 euro di De Cecco.

Articoli correlati

Back to top button