Milano, 19enne spaccia hashish, marijuana e speed nel parco: arrestato

polizia biker

Milano, un ragazzo 19enne è stato arrestato dalla polizia nel parco con l'accusa di spaccio. Il ragazzo ha gettato a terra un involucro contente droga speed

Milano, un 19enne è stato arrestato dalla polizia nel parco con l’accusa di spaccio. Gli agenti a bordo delle loro biciclette hanno notato il ragazzo che ha gettato a terra un involucro contente la droga speed, mentre nel suo borsello sono state trovate dosi di marijuana e hashish. I poliziotti hanno quindi perquisito la sua abitazione, dove in un armadio hanno trovato ulteriori 30 grammi di hashish.

Milano, arrestato 19enne per spaccio di hashish e marijuana nel parco

Gli agenti bikers, nei giardini pubblici di piazzale Arduino, hanno notato due ragazzi con fare sospetto e passando al loro fianco, ne hanno notato uno disfarsi di una bustina, forse per timore di essere in procinto di essere perquisito. I poliziotti hanno quindi recuperato l’involucro, che si è poi scoperto contenere mezzo grammo della droga speed, procedendo alla perquisizione del ragazzo.

Il controllo

Nel suo borsellino sono state trovate due dosi di marijuana, da circa 1,2 grammi l’una, tre dosi di hashish (6 grammi in totale) e 30 euro in contanti. I poliziotti hanno quindi deciso di procedere con un ulteriore controllo nell’abitazione del 19enne insieme ai colleghi dell’Unità cinofila, dove sono stati rinvenuti ulteriori 3 grammi e mezzo di marijuana e 35 grammi di hashish in un armadio.

 

 

TAG