Cronaca

Milano, condannata la prof che ha insegnato 20 anni senza laurea

Dovrà restituire 315mila euro degli stipendi percepiti illecitamente

È stata condannata la prof che ha insegnato per 20 anni in provincia di Milano senza conseguire mai la laurea: ora dovrà restituire 315mila euro degli stipendi percepiti illecitamente per 20 anni.

Milano, condannata la prof che ha insegnato senza laurea

Condannata a pagare 314mila euro in modo da restituire gli stipendi percepiti illecitamente per ben 20 anni. L’insegnate, di una scuola superiore di Vimercate, avrebbe lavorato senza il titolo di studio che è obbligatorio. Avrebbe infatti vantato di due lauree, in realtà mai conseguite.

Il caso nel 2018

Il caso venne pubblicato sui titoli di cronaca nel 2018. Le indagini erano partite subito dopo un contenzioso nato a scuola tra una falsa professoressa e il dirigente scolastico per organizzare una gita.

La donna aveva raccontato alle forze dell’ordine di essere vittima di mobbing ma dalle indagini venne alla luce che per accedere alla posizione di insegnante di sostegno prima a Meroni di Lissone e in una scuola di Villasanta poi, avrebbe presentato certificati di laurea falsi.

Non solo: smentita anche l’esistenza di un diploma di specializzazione per l’insegnamento agli studenti disabili. La Corte dei Conti Lombarda ha giudicato senza dubbio una condotta “palesemente dolosa” quella avuta dalla donna. Ora dovrà risarcire il ministero dell’Istruzione e restituire la cifra che ha sottratto per anni.

Articoli correlati

Back to top button