Cronaca

Milano, guerra tra bande arrestati nove appartenenti alla gang “Latin King”

Presa la banda dei latini di Milano. La Polizia di Stato, coordinata dalla Procura di Milano, sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di nove presunti appartenenti alla pandilla sudamericana «Latin King», fazione «Chicago».

Aggressioni, pestaggi e risse: arrestati 9 Latin King a Milano

Associazione a delinquere, tentato omicidio, lesioni personali gravi e aggravate, rissa, danneggiamento, furto aggravato e getto pericoloso di cose. Sono le accuse nei confronti di nove presunti appartenenti alla gang metropolitana Latin King, fazione di Chicago, fermati oggi – mercoledì, 19 aprile – dalla polizia di Stato di Milano che ha emesso nei loro confronti un’ordinanza di custodia cautelare (tre in carcere, sei agli arresti domiciliari).

Si tratta di ragazzi dai 20 ai 36 anni: un argentino, un salvadoregno, tre peruviani e quattro ecuadoriani. Le indagini, coordinate dalla procura del capoluogo lombardo, sono partite dopo il tentato omicidio – avvenuto il 5 marzo 2022 in via Chiese a Milano, in zona Bicocca – di un altro sudamericano, in passato capo della banda rivale MS13.

Le indagini

È emerso come la banda ha un’organizzazione gerarchica, disciplinata da un rigido regolamento interno e che con l’uso della violenza svolge un’attività di controllo del territorio in zone cittadine ben definite. In questo contesto vanno inquadrate due violenti risse avvenute il 30 aprile 2022 in via Avezzana a Milano e il 30 giugno 2022 ad Assago (Milano), durante le quali gli indagati hanno aggredito e sono stati a loro volta aggrediti con pugni, calci e con l’uso di bottiglie di vetro da appartenenti ad altre gang rivali. Il gip, su richiesta dei pm del VII dipartimento della Procura, specializzato nella repressione di reati di criminalità organizzata comune, ha emesso un’ordinanza di custodia per tre in carcere e sei agli arresti domiciliari.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio