Cronaca

Milano, intervento salvavita al cuore per neonato “piuma” a Niguarda

Prematuro di 1,1 kg, il più leggero mai operato con tale tecnica

Pesa solo 1100 grammi il neonato prematuro a cui è stata corretta un’anomalia cardiaca congenita attraverso un catetere miniaturizzato. Si tratta del paziente più leggero mai operato in Italia con questa tecnica, che ha permesso di evitare un intervento a torace aperto.

L’operazione è stata eseguita dai medici dell’ospedale Niguarda di Milano, che hanno lavorato in collaborazione con quelli del Policlinico.

Intervento al cuore salvavita per un neonato piuma

L’operazione eseguita al Niguarda non ha presentato criticità e già dal giorno dopo il piccolo è tornato alla Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico per proseguire le sue cure.

“Il bimbo ora sta bene – conclude Fabio Mosca, direttore della Terapia intensiva neonatale del Policlinico – e anche se lo attende ancora un lungo percorso, possiamo senz’altro dire che il peggio è passato”.

Articoli correlati

Back to top button