Cronaca

Dà il pane ai piccioni, sindaco lo filma e i vigili lo multano

Centosessantasette euro di multa per qualche aver dato da mangiare ai piccioni. È quanto riporta il verbale firmato dagli agenti della Polizia locale mercoledì pomeriggio a Garbagnate, in provincia di Milano.

Milano, multato per aver dato da mangiare ai piccioni

“Ero con mia madre nella piazza del Comune – spiega il protagonista della vicenda raccontata da Il Giorno lei ha dato qualche pezzo di pane ai piccioni e da una finestra il sindaco l’ha ripresa e lei lo ha messo via. Poco dopo anch’io ho dato qualche briciola di cracker“.

Un gesto che va contro il Regolamento di Polizia urbana, articolo 11 comma 1 d. Risultato: “Il sindaco mi ha ripreso dalla finestra e dopo pochissimi minuti sono arrivati i vigili”. Che non hanno sentito ragioni: sanzione da 167 euro per aver “somministrato alimenti ad uccelli selvatici”. L’uomo ha annunciato che presenterà ricorso.

Da parte sua il sindaco, Daniele Davide Barletta, ha spiegato di aver invitato dalla finestra del municipio l’uomo e la madre a desistere perché dare cibo ai picioni è vietato. Non ascoltato, ha deciso di avvisare la Polizia locale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio