Cronaca

Milano, Giuseppe Lombardi scompare dall’ospedale e viene trovato morto in un fossato

L'ultima volta era stato avvistato a Peschiera Borromeo, poi se ne erano perse nuovamente le tracce

Giuseppe Lombardi, l’uomo di 72 anni scomparso dall’ospedale San Raffaele di Milano domenica scorsa, è stato trovato morto questa mattina in un fossato nei pressi di Rodano. L’ultima volta era stato avvistato a Peschiera Borromeo, poi se ne erano perse nuovamente le tracce.

Milano, uomo scomparso dall’ospedale: trovato morto in un fossato

È stato ritrovato senza vita il corpo di Giuseppe Lombardi, l’uomo di 72 anni scomparso domenica scorsa dopo essere stato dimesso dall’ospedale San Raffaele di Milano. Il suo corpo è stato identificato dai parenti sulla strada provinciale tra Settala e Rodano che hanno riconosciuto i vestiti. L’ultima volta era stato avvistato a Peschiera Borromeo, poi se ne erano perse nuovamente le tracce.

La vittima è Giuseppe Lombardi

Sul caso sono in corso le indagini dei Carabinieri che sono accorsi sul posto questa mattina insieme ai sanitari del 118. I medici hanno constatato il decesso dell’uomo.

Secondo una prima ricostruzione, Lombardi sarebbe uscito dal San Raffaele per poi girare nei comuni del Milanese senza una meta.

Un malore improvviso la presunta causa del decesso: disposta l’autopsia

A stroncarlo, secondo una prima ipotesi, un malore improvviso, anche se sulle cause della morte farà luce l’autopsia. Sul suo cadavere, comunque, non sono stati trovati segni di violenza.

Articoli correlati

Back to top button