Cronaca

Minore appeso alla sbarra del passaggio a livello: treni bloccati

Un minore è rimasto appeso alla sbarra del passaggio a livello a Nole, sulla linea Torino-Ceres. Ilgiovane è stato salvato dai vigili: resta da capire come ci sia finito. Intanto traffico ferroviario completamente bloccato.

Torino, minore appeso alla sbarra del passaggio a livello

Una scena surreale quella che si sono trovati davanti agli occhi i soccorritori. Un ragazzo di appena 13 anni sarebbe rimasto appeso alla sbarra del passaggio a livello che si è sollevata per oltre 20 minuti nel pomeriggio di oggi, lunedì 13 febbraio, lungo la tratta Torino-Ceres.

Sul posto, lanciato l’allarme, sono intervenuti gli agenti della Municipale che per raggiungerlo e metterlo in salvo si sono arrampicati sui sostegni del passaggio a livello con l’aiuto di una scala e del tetto dello scuolabus usato come pedana. Sul posto in seguito sono intervenuti i vigili del fuoco.

Traffico ferroviario bloccato

Il traffico ferroviario è stato prontamente bloccato lungo quella tratta e si è tolta la corrente elettrica. Le operazioni sono durate per circa un quarto d’ora. Una volta a terra, il ragazzo è stato visitato dai sanitari del 118 e accompagnato al comando di polizia dove è stato riconsegnato ai genitori. Per fortuna non è rimasto ferito. Resta da chiarire come tutto sia successo: agli agenti ha detto di essere stato agganciato per sbaglio dalla sbarra che si è sollevata dopo il passaggio di un convoglio.

“Ero proprio lì vicino”, avrebbe detto il ragazzino una dinamica che, però, gli investigatori vogliono verificare.

Articoli correlati

Back to top button