Cronaca

Miss Italia 2020, 81esima edizione del concorso: la vincitrice è Martina Sambucini

Per la prima volta nella storia del concorso la finale è stata trasmessa in streaming

Niente pubblico in sala, niente televoto, niente sfilata in costume: ecco Miss Italia ai tempi del covid. La serata finale dell’81esima edizione del concorso per eleggere la più bella d’Italia si svolta a stata Roma, presso lo “Spazio Rossellini” del Polo Culturale Multidisciplinare della Regione Lazio. La serata è stata condotta per il secondo anno consecutivo da Alessandro Greco. La vincitrice del titolo di Miss Italia 2020 è Martina Sambucini.

Miss Italia 2020: la vincitrice è la 19enne Martina Sambucini

Martina Sambucini, 19enne originaria di Marino, è stata eletta Miss Italia 2020, con una cerimonia trasmessa, per la prima volta nella storia del concorso, in streaming, sul sito internet, sul canale YouTube e sul profilo Facebook del concorso.

Le selezioni via social

Diversi i cambiamenti rispetto alle precedenti edizioni: nel corso dell’estate 2020 infatti le tradizionali selezioni regionali delle pre-finaliste hanno subìto notevoli rallentamenti, dovuti alla difficoltà nell’organizzione degli eventi dal vivo, e sono state portate a termine solo nelle Marche e in Abruzzo. Per le altre regioni la selezione si è svolta online, tramite Instagram, a fine novembre. A inizio dicembre, una giuria tecnica ha avuto selezionato le 21 finaliste regionali, alle quali sono state poi aggiunte Miss Roma e Miss 365 – Prima Miss dell’Anno, per un totale di 23 finaliste.

Le tre finaliste

Martina Sambucini, residente a Frascati, ma originaria di Marino, 19 anni, ha conquistato il titolo di più bella d’Italia. Seconda classificata un’altra ragazza laziale, Beatrice Scolletta, (Miss 365, 25 anni, sposata e madre di due bimbi), terza Alice Leone (22 anni, Miss Liguria).

Studio e moda

Ancora frastornata dopo la vittoria, la nuova miss ha parlato dei suoi prossimi progetti: Martina vuole terminare gli studi, e specializzarsi in psicologia della comunicazione e del marketing, ma non intende abbandonare quel mondo della moda, che l’ha sempre affascinata.

Articoli correlati

Back to top button