Cronaca

Il mistero dell’isola russa scomparsa: su Google Maps compare un buco nero

A nord est della Siberia e in un mare desolato ma non troppo, Jeannette non c’è più

Il mistero dell’isola russa, Jeannette, localizzata a nord est della Siberia, scomparsa: su Google Maps compare un buco nero. Ma cosa sta succedendo?

Il mistero dell’isola russa scomparsa

Jeannette non c’è più e suo social dà il via al mistero dell’isola scomparsa. L’isola non appare più solo sulle rilevazioni di Google Maps dove al suo posto compare un “buco nero”, una cosa anormale.

Dove si trova l’isola

L’isola in questione si trova al largo della Siberia orientale, misura appena due chilometri di lunghezza e sulle mappe al suo posto adesso c’è una macchia nera.

Il motivo

Mountain View ha continuato a tacere sul motivo per cui ha oscurato la piccola isola. E c’è un elemento in più che rende il mistero ancora più attuale: Jeannette, oggi russa, un tempo era proprietà degli Stati Uniti.

Articoli correlati

Back to top button