Eventi

“Le idee restano”: gli artisti molisani omaggiano Giovanni Falcone con un video su YouTube

In occasione del 23 maggio, gli artisti molisani hanno pubblicato su YouTube un brano dedicato a Giovanni Falcone. Il brano si intitola "Le idee restano" ed ha lo scopo di avvicinare la musica alla lotta contro la mafia, portando avanti le idee di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

In occasione del 23 maggio, gli artisti molisani hanno pubblicato su YouTube un brano dedicato a Giovanni Falcone. Il brano si intitola “Le idee restano” ed ha lo scopo di avvicinare la musica alla lotta contro la mafia, portando avanti le idee di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

23 maggio 1992, la Strage di Capaci

23 maggio 1992: una data che nessun italiano ha mai dimenticato perché in questo giorno tutta la Nazione è stata colpita al cuore da quel vile massacro che la mafia ha attuato, con disprezzo, violando tutti quei principi di legalità e giustizia che il Magistrato Giovanni Falcone, aveva trasmesso nei lunghi anni di lotta alla mafia, insieme al suo collega e amico di sempre Paolo Borsellino.

Il Molise ricorda Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

L’Associazione Talenti e Artisti Molisani, era già stata promotrice qualche anno fa dell’iniziativa di intitolare una Piazza ai due magistrati nella Città capoluogo. La richiesta è stata poi accolta dall’Amministrazione Comunale guidata dall’ex Sindaco Battista. L’Associazione, anche quest’anno ha voluto ricordare la figura del Magistrato Giovanni Falcone. L’iniziativa è del suo Presidente Michele Falcione e di alcuni artisti e collaboratori iscritti all’Associazione.


Paolo-Borsellino-Giovanni-Falcone
Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

“Le idee restano”, il brano musicale dedicato a Giovanni Falcone

Il Presidente dell’Associazione Michele Falcione spiega: “Abbiamo voluto comporre un brano musicale originale perché scrivere le sensazioni tristi, ma di speranza, che ogni cittadino italiano prova dentro, significava riportare quella sensazione con delle note musicali per avvicinare la musica a quella voglia di combattere la mafia, che mai deve essere interrotta, proprio per continuare, almeno con quegli stessi ideali, l’azione di giustizia iniziata da Giovanni Falcone e dal suo amico e collega Paolo Borsellino”

Il brano degli artisti molisani è su YouTube

Il Presidente prosegue dicendo: per questa iniziativa devo ringraziare, per l’impegno e la passione con cui due nostri artisti molisani Serena Minicucci e Francesco de Simone che hanno profuso per la realizzazione del video, che abbiamo prodotto grazie al videomaker della nostra Associazione e che potrà esser visto su Youtube e sulla pagina Facebook proprio del nostro chitarrista, Francesco de Simone. Il giovane chitarrista, mi piace ricordare, ha curato anche la parte musicale assemblando la melodia per la voce inconfondibile della cantante sempre made in Molise, Serena Minicucci.



“Gli uomini passano le idee restano”

“Il titolo del brano non è certo casuale, visto che abbiamo deciso di titolarlo ‘Le idee restano’ facendo riferimento ad una parte della celeberrima frase, che proprio Falcone spesso ripeteva: ‘Gli uomini passano, le idee restano’.”

L’importanza di raccontare di Falcone e Borsellino alle nuove generazioni

Il Presidente conclude dicendo che “È importante raccontare alle nuove generazioni l’azione di legalità e giustizia che il Dottor Giovanni Falcone ha portato avanti, cosciente del grande rischio della vita che correva giorno dopo giorno. Solo in questo mondo la voglia di lottare contro tutte le forme di mafia può essere trasferita ai giovani, che sono il futuro della società civile. L’Associazione Talenti e Artisti Molisani ha organizzato, negli scorsi anni, degli spettacoli presso il Teatro Savoia di Campobasso in collaborazione con Enti Pubblici, il Sindacato della Polizia di Stato Coisp e con molti sponsor proprio il 23 maggio, devolvendo sempre l’incasso per scopi benefici.”

Per il prossimo anno: un’intera giornata di Memoria

“L’auspicio è ‘quello di poter organizzare il prossimo anno, con il termine della pandemia, un nuovo spettacolo organizzato sempre dalla nostra Associazione, dedicando una intera giornata alla memoria di un Magistrato, un uomo che rimarrà per sempre l’icona della giustizia Italiana con l’unico e ben dichiarato: sconfiggere la mafia.”

Articoli correlati

Back to top button