Cronaca

Mondiali, noto presentatore della TV canadese lancia un tablet in diretta

Parole e comportamenti non idonei per un volto noto della Tv

Un noto presentatore della Tv canadese perde le staffe durante una trasmissione sui Mondiali e lancia un tablet in diretta: “Idioti!”. Parole e comportamenti non idonei per un volto noto della Tv.

Mondiali, presentatore lancia un tablet in diretta Tv

Commenti, analisi ma anche polemiche e discussioni sono state tirate fuori nella trasmissione dove si parlava dei Mondiali. Ma la situazione è degenerata in diretta televisiva internazionale dove un presentatore canadese, padrone di casa, ha letteralmente perso le staffe.

Dopo l’eliminazione della nazionale di calcio dai Mondiali già nella fase dei gironi in molti tifosi è rimasto l’amaro in bocca. Inevitabili i dibattitu su cosa sia andato storto Ecco che in proprio in questa occasione durante Breakfast Television si è andati ben oltre le solite discussioni.

La dinamica

Tutto è scaturito da alcune critiche ricevute anche dalla stampa locale. Ma qualcuno non è d’accordo al punto tale di andare su tutte le furie e difende a spada tratta il giocatore che per molti non ha dato il proprio contributo alla Nazionale: “Che voi ci crediate o no, Canada Soccer si è presa il diritto di criticare un ragazzo come questo. Non abbiamo i media abbastanza intelligenti da criticare un ragazzo come questo, perché la maggior parte dei media laggiù guarda il calcio una volta ogni due o quattro anni e poi vuole un viaggio gratis per scriverne. Sono fortunati che Alphonso Davies, uno dei migliori giocatori al mondo nel suo ruolo, rappresenti il ​​Canada”. 

“Non mi interessa se parla con i media, che volevano un viaggio gratis, dopo la partita, non mi interessa se indossa un orecchino, è lì infortunato, è lì ferito, ha segnato il primo gol nella storia del suo paese domenica in campo maschile, siamo fortunati ad avere questo ragazzo. Qualsiasi membro dei media che la pensa in modo diverso è un vero idiota”. Dopo le parole ecco che l’ira si trasforma e lancia l’Ipad che va a finire dietro il divano.

“Questo ragazzo è la cosa migliore che sia mai capitata al calcio canadese, e questa spazzatura sta riportando lo sport indietro di anni”.

Articoli correlati

Back to top button