Cronaca

Malore dopo un morso al panino: Martina Quadrino muore a 13 anni, sospetto shock anafilattico

Morta dopo aver mangiato panino al salame: il dramma di Martina, la 13enne deceduta in provincia di Latina

Si chiamava Martina Quadrino la ragazzina morta Latina dopo aver mangiato un panino al salame. La 13enne è deceduta a Fondi, cittadina del sud pontino, dopo aver mangiato un panino al salame: un gesto che potrebbe esserle stato fatale viste le allergie di cui soffriva.

Latina, ragazzina morta dopo aver mangiato panino al salame: chi era Martina Quadrino 

Sulla tragica vicenda la Procura ha aperto un’inchiesta. La tragedia si è consumata la sera di giovedì 14 aprile presso l’abitazione della ragazza: Martina era rientrata dopo un pomeriggio spensierato con le amiche, una giornata come tante in cui aveva mangiato un panino con il salame per merenda. Forse proprio l’aver ingerito alimenti per lei pericolosi può aver scatenato la reazione: vani i soccorsi del personale del 118 a fronte di un improvviso peggioramento delle sue condizioni una volta rientrata a casa.

La tragedia

Il sospetto dei medici è che la minore possa essere rimasta vittima di uno shock anafilattico. Sembra infatti che la ragazzina avesse dei problemi di allergia e potrebbe inconsapevolmente aver consumato del cibo che le è risultato fatale. Dopo un pomeriggio con le amiche e dopo aver mangiato un panino, infatti, la minore è tornata a casa e si è sentita male. Inutili i soccorsi da parte dei sanitari del 118.  La salma della 13enne verrà sottoposta all’esame autoptico.

Articoli correlati

Back to top button