Cronaca

Torino, inciampa in un tombino mentre attraversa la strada: Edda batte la testa e muore

È morta inciampando in un tombino a Torino. Così è deceduta l’87enne Edda Basso nel pomeriggio di ieri, in corso Brescia angolo via Alessandria.

Morta a causa del tombino a Torino

Alcuni passanti hanno immediatamente allertato i soccorsi: un’ambulanza del 118 ha trasferito la donna in codice rosso all’ospedale Giovanni Bosco, dove i medici hanno tentato tutto il possibile per rianimarla ma alla fine non c’è stato nulla da fare e ne hanno dichiarato il decesso intorno alle 18.30, circa tre ore dopo l’accaduto.

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, la pensionata, che vive in zona, era uscita da casa da sola per una commissione.

Il fatto

Mentre attraversava la strada è inciampata in un tombino killer che si trova proprio nell’attraversamento pedonale, a circa due metri dal marciapiede, quasi davanti alla caffetteria che fa angolo, e ha battuto la testa cadendo sull’asfalto. Gli agenti della municipale l’hanno trovata svenuta a terra, in mezzo alla strada: perdeva sangue da una vistosa ferita al capo.

Sono in corso gli accertamenti del caso per accertare con certezza la causa della caduta e della morte. La polizia municipale ha espresso, nei confronti dei familiari, “le più sentite e profonde condoglianze”. Gli agenti hanno accompagnato Edda in ospedale, seguendo le operazioni dei sanitari fino all’ultimo

 

Articoli correlati

Back to top button