Cronaca

È morto Alberto Sed: era sopravvissuto agli orrori del campo di concentramento di Auschwitz

È morto Alberto Sed: si tratta di un sopravvissuto agli orrori del campo di concentramento nazista di Auschwitz-Birkenau.

Addio ad Alberto Sed: visse gli orrori di Auschwitz

Le comunità ebraiche di tutto il mondo sono in lutto per Alberto Sed: è morto all’età di 90 anni (ne avrebbe compiuti 91 a dicembre) uno dei sopravvissuti del campo di concentramento nazista di Auschwitz-Birkenau.

Aveva a malapena 15  anni quando la camionette portarono via lui e la sua famiglia dal Ghetto alle prime luci dell’alba, di quel maledetto giorno di tantissimi anni fa. “Il 16 ottobre del 1943 io c’ero”, raccontava nelle sue testimonianze che per 50 anni ha tenuto per sé prima di riuscire a parlarne.

Sed fu per un breve periodo di tempo bloccato a Fossoli, poi il trasferimento a Birkenau, dove i nazisti gli tatuarono il numero A-5491.

“La sua scomparsa rappresenta un dolore immenso per tutta la Comunità. Una perdita ancora più dolorosa in questi tempi cupi in cui si riaffaccia l’odio antisemita. Con il sorriso ha saputo raccontare l’inferno e renderci persone migliori. Dio ne benedica la memoria” scrive in una nota Ruth Dureghello, presidente della Comunità Ebraica di Roma.

“Da Auschwitz-Birkenau siamo tornati in pochi”, raccontava qualche anno fa all’Ansa. Lui lì ha visto uccidere la madre e due sorelle (una sbranata dai cani delle SS). Come detto, per cinquant’anni ha taciuto sull’orrore vissuto, persino con la moglie e con i figli. Poi si è sbloccato ed è “uscito”, come diceva lui, da Auschwitz, raccontando la sua storia prima in un libro scritto dal giornalista e ufficiale dei carabinieri, Roberto Riccardi, intitolato Sono stato un numero, poi in centinaia di incontri con scuole, giovani, detenuti, gente comune.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button