Cronaca

Lutto nel giornalismo: Michele Porcelli cade in un dirupo e muore sul colpo

È morto il giornalista Michele Porcelli, lutto in Calabria. Il giornalista è morto a 55 anni dopo essere caduto in un dirupo

Michele Porcelli è morto all’età di 55 anni. Un grave lutto per il mondo del giornalismo italiano ed in particolar modo per quello calabrese. Storico regista e operatore di ripresa di LaC Tv, Porcelli è morto dopo essere caduto in un dirupo mentre era impegnato in alcune riprese a Buonvicino, in provincia di Cosenza.

Cosenza, è morto il giornalista Michele Porcelli

Come riportato da FanpageMichele Procelli si trovava in compagnia di alcuni colleghi per la realizzazione di una puntata su un caso di strage familiare risalente a 25 anni fa. I presenti hanno riferito che tutto è accaduto in un attimo. I soccorsi, purtroppo, sono stati inutili: Porcelli è morto praticamente sul colpo precipitando nel dirupo.

Il cordoglio

“Michele ha trascorso tutta la vita dietro al mezzo e idealmente tutte le immagini che corredano le nostre notizie sono state girate da lui”, scrive LaC in un post per ricordare il cameraman scomparso improvvisamente. Spesso definito “tecnico”, Michele Porcelli “era soprattutto un giornalista” che “capiva le notizie e le braccava con le sue immagini”.

Articoli correlati

Back to top button