Cronaca

Calcio in lutto, è morto Italo Galbiati: aveva 85 anni

Il mondo del calcio è in lutto, è morto all’età di 85 anni Italo Galbiati, lo storico vice di Fabio Capello. L’ex calciatore ha vestito le maglie di Inter, Lecco e Como e come vice allentatore sulle panchine di Roma, Milan, Real Madrid e Juventus.

Lutto nel mondo del calcio, è morto Italo Galbiati

Il mondo del calcio è in lutto per la scomparsa di Italo Galbiati, lo storico vice di Fabio Capello. L’ex centrocampista ha vestito le maglie di Inter, Lecco e Como e come vice allentatore sulle panchine di Roma, Milan, Real Madrid e Juventus.

Chi è Galbiati

Cresciuto nell’Inter con il ruolo di centrocampista disputando una sola partita in Coppa delle Fiere. Si trasferì poi alla Reggina per poi vestire per 6 anni (dal 1960 al 1966) nelle file del Lecco. Chiuse la sua carriera da calciatore al Como nella stagione successiva.

Negli anni ‘70 intraprese la carriera da dirigente e durante la sua esperienza nel settore giovanile dell’Inter, scoprì Walter Zenga. Nel decennio successivo, però, intraprese la carriera di vice allenatore e collaboratore con Fabio Capello, al Milan. Tra le fila dei rossoneri, inoltre, ricoprì anche la carica di allenatore per tre brevi periodi (1981, 1982 e nel 1984).

Tante le sue vittorie in carriera al fianco di Fabio Capello: cinque campionati italiani, quattro con il Milan e uno con la Roma. Vinse anche due tricolori con la Juventus ma uno, quello del 2004-2005 fu revocato, l’altro del 2005-2006 fu assegnato d’ufficio all’Inter nell’ambito dello scandalo di Calciopoli.

Articoli correlati

Back to top button