Cronaca

Operato al cervello mentre suona il pianoforte: miracolo al Bufalini di Cesena

Musicista operato al cervello all’ospedale Bufalini di Cesena con un’operazione di “awake surgery“: l’uomo ha suonato il pianoforte durante la procedura per permettere ai medici di individuare le aree associate alle abilità musicali.

Musicista operato al cervello mentre suona il piano: miracolo all’ospedale Bufalini di Cesena

Il paziente è un insegnante di musica, appassionato di jazz, che ha aiutato l’equipe medica ad individuare, attraverso gli stimoli dati dalla composizione delle melodie sulla tastiera, le aree da preservare.

L’equipe

Questa operazione, a dir poco pionieristica, è stata portata a termine all’ospedale Bufalini di Cesena, grazie ad un’un’équipe multidisciplinare composta da neurochirurghi, neurofisiologi, neuroanestesisti e neuropsicologi, oltre ad una numerosa squadra di infermieri e strumentisti

La procedura

Durante un’operazione di awake surgery, il paziente rimane sveglio, al fine di poter rispondere ad una serie di stimoli e domande del neuropsicologo, per poter localizzare in modo preciso la massa senza danneggiare le aree cerebrali del linguaggio, del movimento e, nel caso specifico di questo paziente, quelle aree del cervello che regolano le capacità musicali.

I misteri del cervello

Durante l’operazione, durata circa 5 orem sono state mappate e monitorate 3 diverse capacità di comprensione musicale: il riconoscimento dei toni melodici, il ritmo e il contorno musicale.

Articoli correlati

Back to top button