Cronaca

Migrante restituisce i soldi all’uomo che 10 anni fa lo aiutò. “Grazie a te ce l’ho fatta”

Tocca il cuore la storia di MustafaDon Giovanni. A raccontarla è stato Maria Prisco, progettista sociale e laureanda in giurisprudenza di Napoli.

Mustafa e Don Giovanni, la storia

Mustafa ha bussato al citofono chiedendo di suo nonno Giovanni, purtroppo deceduto da tempo. La ragazza a quel punto ha invitato il visitatore a entrare in casa per salutare sua nonna. “È salito. Ha abbracciato nonna come si fa con una madre. Ha pianto e le ha dato questa busta tra le mani”,  racconta con un post su Facebook.

Il racconto

“Signora Peppa, qui ci sono i soldi che Don Giovanni mi ha prestato dieci anni fa, per andare a lavorare dove abitava mio padre. Ora guadagno bene, ho studiato, ho due bimbi e sono caporeparto in una fabbrica ed è solo grazie ai lui che si è fidato di me. Mi dispiace che non potrà vedere quanto bene può fare una buona azione”.

Articoli correlati

Back to top button