Cronaca Napoli, Napoli

Carabiniere napoletano si spara nel bagno dell’hub migranti dove lavorava

carabiniere napoletano suicidio hub migranti milano

Suicidio a Milano: carabiniere napoletano si spara con la pistola d’ordinanza nel bagno dell’hub migranti dove lavorava

Suicidio a Milano: carabiniere napoletano si spara con la pistola d’ordinanza nel bagno dell’hub migranti dove lavorava. La vittima è un padre di famiglia di 42 anni, residente da anni per lavoro in Lombardia.

Suicidio, carabiniere napoletano si toglie la vita nell’hub migranti di Milano

La tragedia si è consumata nella giornata di giovedì 13 settembre a Milano. Un padre di famiglia, originario di Napoli, sottufficiale dell’Arma in servizio al al Terzo Reggimento di Milano, in attività all’hub migranti di via Clerici a Bresso si è tolto la vita sparandosi all’interno del bagno della struttura.

Sul posto sono intervenuti i sanitari, in seguito all’allarme lanciato dai colleghi dell’uomo che hanno effettuato i rilievi. Si tratta del 33esimo suicidio di appartenenti alle forze dell’ordine dall’inizio del 2023 secondo l’Osservatorio Suicidi in Divisa che dà notizia del decesso.

MilanoNapolisuicidio

Ultime notizie