Cronaca Napoli, Napoli

Napoli, de Magistris: “Basta terrorismo sul virus il Paese deve tornare a vivere”

de-magistris-dimissioni-sindaco-napoli-2-giugno

De Magistris sul coronavirus: “Le persone non posso vivere nell’incubo. A noi sta a cuore la città che deve ripartire, il dramma del lavoro”

Luigi de Magistris torna a parlare dell’emergenza coronavirus. Il sindaco di Napoli – con un lungo post su Facebook – ha spiegato: “Basta terrorismo sul virus, le persone non possono vivere nell’incubo del ritorno della malattia e rimanere schiavi della paura. Il Paese deve riprendere a vivere”.

De Magistris e il coronavirus: “Basta terrorismo”

“La ripartenza a Napoli si vede ed è anche significativa, ma la luce forte è ancora lontana. Troppa paura, depressione, lentezza – prosegue – per non parlare degli ostacoli divenuti mine sulla strada della rinascita. Apriamo parchi, spazi, luoghi, pedonalizziamo, facciamo piste ciclabili, proviamo a riqualificare il territorio… e provano a fermarti. Non ci arrivano. Continuano a parlare di movida che non c’entra nulla. A noi sta a cuore la città che deve ripartire, il dramma del lavoro e della disoccupazione, l’assenza di liquidità in tante famiglie. Al potere interessa la lotta mediatica, politica ed istituzionale”.

L’aspetto sociale ed economico

“La situazione sociale ed economica è molto seria e grave. La miccia della bomba sociale è accesa, solo la durata del timer è incerta. Il Governo continua a discutere e a prendere impegni, ma i fatti concreti non arrivano ancora. Sottovalutano in tanti il contagio criminale che sta dilagando nel nostro Paese”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

coronavirusCovid-19Luigi De MagistrisNapoli

Ultime notizie