Cronaca Napoli, Napoli

Delinquenza giovanile: “Mamme denunciate i vostri figli quando sbagliano”

La nota del Garante per l’Infanzia Filomena Albano sul fenomeno dilagante della delinquenza giovanile: «Urge riflessione attenta e approfondita»

NAPOLI. Di seguito riportiamo la nota della Garante per l’Infranzia Filomena Albano nell’ambito del tavolo interistituzionale circa gli interventi da effettuare per arginare il dilagante fenomeno della delinquenza giovanile:
«Mi rivolgo ai genitori dei ragazzi coinvolti e in particolare alle mamme affinché, denunciando, affidino i propri figli al sistema della giustizia. Denunciare significa infatti compiere un atto di coraggio e offrire ai ragazzi che delinquono una occasione per riflettere, per riscattarsi e per riparare agli errori commessi. Istituire un tavolo interistituzionale permanente, con la partecipazione di una componente di minorenni e giovani adulti e di rappresentanti di associazioni familiari».

Comprendere il fenomeno

Per il Garante è necessario «acquisire dati e informazioni utili ad approfondire la conoscenza del fenomeno» e di conoscere «quali politiche educative, di prevenzione e di sostegno sono state o si intendono realizzare».

«Le notizie apprese dalla stampa in merito ai numerosi episodi di reati commessi da minorenni nel capoluogo campano – spiega Albano – richiedono una riflessione attenta ed approfondita, non soltanto in termini di interventi tesi ad arginare il fenomeno ma anche e soprattutto con riferimento alle azioni di prevenzione e di educazione al rispetto della legalità da mettere in atto».

aggressionigiovaniNapoli

Ultime notizie