Cronaca Napoli, Napoli

Coltellate tra ragazzine per il fidanzatino conteso, il racconto delle amiche: “Lite iniziata sui social”

acerra spari locale

Ragazzine accoltellate a Napoli: sfida per un ragazzo conteso tra due giovanissime di 18 e 19 anni. Entrambe sono finite al pronto soccorso

Emergono nuovi particolari sulla vicenda delle ragazzine che si sono accoltellate a Napoli per via di un fidanzatino conteso. Stando a quanto riporta l’odierna edizione de Il Mattino, le amiche avrebbero raccontato che la lite è nata sui social network.

Ragazzine accoltellate a Napoli: sfida per un ragazzo conteso

“Vediamoci per un chiarimento a piazza Carlo III”. È cominciata con questa frase, a metà tra un invito e una minaccia, la lite sfociata nel sangue tra le due ragazze napoletane finite in ospedale la notte tra il 14 e il 15 settembre.

I fatti

Entrambe residenti ai Quartieri spagnoli , la loro discussione è sfociata in una feroce aggressione all’arma bianca. È accaduto nella notte tra mercoledì 14 e giovedì 15 settembre: poco dopo le 2.30 al pronto soccorso del Vecchio Pellegrini si presenta una ragazzina, accompagnata da un familiare. La giovane, visibilmente scossa, ha perso molto sangue a causa di alcune rasoiate inferte dalla lama di un coltello affilato.

Dopo meno di mezz’ora arriva un’altra giovanissima, di 19 anni, colpita da coltellate al petto, alle mani ad una coscia e alle braccia. Poco dopo sul posto sono giunte le forze dell’ordine e mentre chirurgo ed infermieri terminano le medicazioni, la seconda ferita racconta di avere avuto poco prima un violento faccia a faccia con la rivale in amore: si tratterebbe della 18enne poco prima ricoverata. Altre tensioni, sempre in corsia, si sarebbero registrate poi all’arrivo dei rispettivi genitori.

aggressioneNapoli

Ultime notizie