Curiosità Napoli, Napoli

Operaio ghanese chiama suo figlio Silvio Berlusconi

Anthony Bohaene, metalmeccanico ghanese di 36 anni, ha deciso di chiamare suo figlio Silvio Berlusconi, come l’ex Presidente del Consiglio

NAPOLI. Operaio ghanese chiama suo figlio Silvio Berlusconi.

La vicenda

Anthony Bohaene, metalmeccanico ghanese di 36 anni, ha deciso di chiamare suo figlio come l’ex Presidente del Consiglio, per ringraziarlo di avergli concesso il permesso di soggiorno. La vicenda arriva da Modena, città nella quale l’operaio è approdato nel 2002. Dopo due anni trascorsi a Palermo, si trasferì in Emilia Romagna con i due figli più grandi: da un mese è arrivato nel Belpaese anche il figlio più piccolo e, al momento della registrazione all’anagrafe, lo ha registrato come il leader di Forza Italia.

Le dichiarazioni

«Il premier mi piace come persona, come si muove anche se di politica non mi intendo molto», ha dichiarato il metalmeccanico a Il Resto del Carlino.

Forza ItaliaimmigrazioneNapolinotizie curioseSilvio Berlusconi

Ultime notizie