Cronaca

Bimbo di 4 anni lasciato senza regalo di Natale: “Non si è comportato bene”. La mamma: “Non vuole tornare in quell’asilo”

Bambino di 4 anni senza regalo di Natale a scuola: insegnanti nella bufera per aver punito il bambino non dandogli il regalo

Un bambino di 4 anni è rimasto senza il regalo di Natale scuola. Non una dimenticanza ma una scelta voluta da parte degli insegnanti di una scuola della Versilia. Una “punizione” perché il piccolo, secondo le insegnanti, è stato “cattivo”. “Se ti comporterai bene lo avrei a gennaio“, hanno aggiunto le insegnanti mentre gli altri bambini hanno già iniziato a giocare con i doni.

Natale, bambino di 4 anni senza regalo a scuola: insegnanti nella bufera

Il piccolo Giovanni (nome di fantasia) è l’unico della sua classe a restare senza il regalo di Natale. La madre spera in un fraintendimento e così chiama la scuola. “Babbo Natale non è passato dovrà aspettare l’anno prossimo”, le avrebbe detto un’insegnante. Nel giro di poco tempo la notizia è diventata virale sui social dove si contano centinaia di commenti contro le insegnanti.

Scatta il procedimento per le insegnanti

Il provveditore di Lucca, Donatella Buonriposi, fa sapere di aver disposto l’apertura di un’indagine interna e non esclude un provvedimento disciplinare contro le maestre.

Il racconto della madre

“Giovanni è un bambino normale – dice la mamma al Corriere della Sera – lo dicono pediatri e neuropsichiatri infantili. È vivace, come molti coetanei ha bisogno di muoversi. Ma in quella scuola lo hanno messo in punizione più di una volta e hanno agito spesso dimenticando tatto e privacy. Una maestra mi disse, davanti a lui e ad altri bambini, che mio figlio pronunciava male alcune parole e dovevo portarlo dal logopedista.

Mi hanno chiesto di aspettare perché le insegnanti vogliono fare ammenda – spiega – e, facendo finta che Babbo Natale si sia sbagliato a causa delle mascherine che portiamo al volto, regalare finalmente quel dono negato al bambino. Ma basterà?”.

Articoli correlati

Back to top button