Gossip

Natalia Paragoni in lacrime: ”Fare l’influencer è difficile, c’è troppa competizione, a volte mi sento inutile”

l'ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha avuto un lungo sfogo sui social

Natalia Paragoni si è mostrata in lacrime sui social, in quanto ha sostenuto che fare il lavoro dell’influncer sarebbe difficile perché ci sarebbe molta competizione. Così, l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha avuto un lungo sfogo sul suo profilo di Instagram.

Natalia Paragoni in lacrime sui social: lo sfogo

Natalia Paragoni si è mostrata in lacrime sui social, in quanto ha sostenuto che fare il lavoro dell’influncer sarebbe difficile perché ci sarebbe molta competizione. Così, l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha avuto un lungo sfogo sul suo profilo di Instagram.

“Da quando faccio questo lavoro, ogni estate mi chiudo in me stessa e mi sento un po’ inutile”, racconta la Paragoni sui social, poi ha aggiunto: “Io sono molto autocritica e penso sempre che si poteva far di più o che posso dare di più e quindi vado in questa situazione di ansia da prestazione, ansia di essere sempre perfetta che si sente molto in questo lavoro dove c’è molta competizione. In tutti i lavori c’è molta competizione ma qua (sui social) è molto più amplificata”. 

Le parole di Natalia, il duro sfogo

L’influencer ha poi aggiunto: “È la prima volta che piango sui social e io odio essere un peso per gli altri perché devo essere io sempre quella che fa di tutto per far felici le persone – rivela Natalia – Essere così è una cosa che non sopporto però penso anche che ci sta far vedere anche qualche debolezza perché non sono perfetta e me ne sto rendendo conto”.

E poi ancora: “La cosa che mi manca è godermi i momenti. Quando avevo le ferie per me era una cosa stupenda e staccavo totalmente, cosa che non riesco più a fare. Non riesco più ad assaporare i miei momenti, le persone, a sentirmi apprezzata e voluta dagli altri per quello che sono io non per quello che mi circonda. Mi mancano le cose più semplici che c’erano prima”. 

Articoli correlati

Back to top button