Sanremo 2021Tv e Spettacoli

I Neri per caso: dal Festival di Sanremo ad oggi

Si sono fatti conoscere nel 1995 a Sanremo col brano "Le Ragazze", ma cosa fanno oggi i Neri per caso?

Si sono fatti conoscere nel 1995 al Festival di Sanremo col brano “Le Ragazze”, ma cosa fanno oggi i Neri per casoIl gruppo a cappella salernitano a Sanremo vinse tra le nuove proposte, costituendo una vera e propria novità, dal momento che le loro esibizioni si caratterizzano per l’assenza di strumenti musicali.

I Neri per caso: dal Festival di Sanremo ad oggi

Il gruppo a cappella si è fatto conoscere nel 1995 al Festival di Sanremo portando il brano “Le Ragazze” e negli anni ha reinterpretato tanti brani famosi. A Sanremo la loro esibizione ebbe un grandissimo successo, tanto da fargli vincere la categoria Nuove Proposte: sei voci a cappella, sei ragazzi vestiti di nero che portarono un genere nuovo per l’Italia caratterizzato dal fatto che nelle loro esibizioni non è previsto alcun tipo di strumento musicale.

Neri_per_Caso Festival_di_Sanremo_1995

Chi sono i Neri per caso?

I Neri per Caso si sono formati negli anni Novanta a Salerno e sono stati scoperti dal compositore Claudio Mattone nel 1994. Originariamente, il gruppo si faceva chiamare “Crecason”: acronimo delle iniziali dei cognomi Crescenzo e Caravano, più il suffisso “son” ispirato dai Jackson 5.

Pare che il nome Neri per caso sia stato coniato proprio dal compositore Mattone: una sera, vedendoli cantare in un locale di Roma vestiti tutti di nero, gli chiese se fosse stata una scelta casuale o se fossero soliti indossare sempre quel colore.

Alla loro risposta: “no, è stato un caso”, Mattone diede l’idea del nome che portano tutt’ora e da lì in poi il nero divenne la loro divisa. Tra i membri del gruppo ci sono alcune parentele: Mimì e Gonzalo Caravano, sono fratelli e figli del cantante Jimmy Caravano, poi ci sono i loro cugini Ciro e Diego Caravano che sono a loro volta fratelli. Completano la formazione Mario Crescenzo e Massimo de Divitiis, mentre nel 2015 Daniele Blaquier prende il posto di Diego che lascia il gruppo per dedicarsi all’insegnamento.


Neri per caso: esibizione di Sanremo 1995


I Neri per caso, oggi

Con oltre un ventennio di attività, i Neri per caso hanno collezionato concerti, album, riconoscimenti e soprattutto collaborazioni con tanti artisti, rivisitando le loro canzoni a cappella. Nel 2018 sono tornati anche a Sanremo insieme agli Elio e le Storie Tese, ospiti della serata dei duetti nella canzone d’addio degli Elio, “Arrivedorci”.

Sanremo-2018-Elio-e-le-Storie-Tese-Neri-per-caso

I Neri per caso hanno festeggiato nel 2020 i loro 25 anni di attività e continuano a fare musica. Nel 2019 hanno pubblicato un disco di tributo ai Beatles We love the Beatles. Oltre agli impegni artistici, si impegnano nel sociale con diverse iniziative di sensibilizzazione e di raccolte fondi. Oltre al successo italiano, il gruppo è molto conosciuto anche all’estero: numerosi sono i loro tour in giro per il mondo, adesso sospesi a causa della pandemia da Covid.


Videoclip dei Neri per caso

I Neri per caso hanno girato una cover di “No Woman No Cry” durante la pandemia da Covid per lanciare un messaggio di speranza #andràtuttobene.


Neri per caso, Instagram

I Neri per caso hanno sul loro profilo Instagram quasi 8mila follower.

Profilo Instagram: @neripercasoufficiale

neri per caso ig

Articoli correlati

Back to top button