La notte delle stelle cadenti sta arrivando: il picco tra l’11 e il 12 agosto

notte-di-san-lorenzo

Tutti col naso all'insù per osservare il cielo nella notte più magica dell'estate, la notte di San Lorenzo: il picco che tra l'11 e il 12 agosto

Tutti col naso all’insù per osservare il cielo nella notte più magica dell’estate, la notte di San Lorenzo: pioggia di stelle cadenti, con il picco che verrà raggiuto tra l’11 e il 12 agosto, grazie allo sciame delle Perseidi, le cosiddette “lacrime di San Lorenzo”.

Conto alla rovescia per la magica notte di San Lorenzo

Virtual Telescope Project, che nella notte tra l’11 e il 12 agosto, dalle 24:00, trasmetterà in diretta sul web lo spettacolo delle stelle cadenti.

Quando vedere le stelle

Perseo sarà visibile in questo periodo nella seconda parte della notte, ideale quindi per l’osservazione, al massimo si possono contare fino a 100 meteore l’ora, a patto di guardare il cielo da un luogo buio nella seconda metà della notte. L’osservazione a occhio nudo è, senza dubbio, ideale per cogliere il guizzo improvviso delle scie.

Il fenomeno delle stelle cadenti

Il fenomeno, secondo gli esperti, si verifica quando la Terra si tuffa nella nube di polveri seminata dalla cometa nel proprio percorso attorno al Sole. Questi grani di polvere, penetrando a gran velocità nell’atmosfera terrestre, bruciano per attrito, lasciando così nel cielo la caratteristica scia.

TAG