Cronaca

Nuoro, 15enne cade nel viadotto dopo un pestaggio: in comunità 3 minori

I ragazzini di 15 anni circa avrebbero litigato per una ragazza contesa dalla vittima e da uno dei presunti aggressori

Nuoro, sono accusati di aver pestato un coetaneo e averlo abbandonato in un viadotto: 3 minori sono stati messi in comunità dal Gip in attesa di rispondere all’accusa di tentato omicidio aggravato. I ragazzini di 15 anni circa avrebbero litigato per una ragazza contesa dalla vittima e da uno dei presunti aggressori.

Nuoro, cade giù dopo il pestaggio: 3 minori in comunità

Il fatti si sono verificati lo scorso 15 gennaio. Secondo l’accusa, la vittima sarebbe stata aggredita dai tre dopo un incontro. Prima hanno tentato di strangolarlo, poi lo hanno colpito in volto con una pietra. Infine lo hanno spinto da un viadotto a un’altezza di tre metri. Il ragazzo è stato trasportato all’ospedale San Francesco Nuoro da dove poi è stato dimesso poco dopo con una prognosi di diversi giorni.

L’ordinanza del Gip del tribunale dei minorenni su richiesta del sostituto Procuratore Roberta del Giudice è arrivata dopo diverse indagini condotte sul posto dai Carabinieri della Compagnia di Siniscola. I militari hanno infatti ricostruito i fatti facendo emergere così i dettagli della storia e arrivando all’individuazione dei tre giovani ora accusati di tentato omicidio aggravato.

Fonte: Fanpage

Articoli correlati

Back to top button