Cronaca
Trending

Covid, la nuova mappa dell’Ue: 7 Regioni italiane in zona rosso scuro | Quali sono

Quali sono le regioni in zona rosso scuro secondo la nuova mappa dell'Ue?

Quali sono le regioni in zona rosso scuro secondo la nuova mappa dell’Ue? Sono 7 le Regioni italiane, ad essere classificate ad alto rischio di contagio. La nuova mappa, è stata pubblicata oggi, giovedì 1 aprile.

La nuova mappa dell’Ue: quali sono le regioni italiane in zona rosso scuro?

Secondo la nuova mappa aggiornata dall’Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, sono sette le regioni italiane e una provincia autonoma quello che sono finite in zona rosso scuro a causa dell’alto rischio Covid. Si tratta di Lombardia, Emilia Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Marche, Provincia di Trento, Piemonte, Valle d’Aosta e Puglia. Rispetto alla scorsa settimana migliora solo la Campania, che passa dal rosso scuro al rosso semplice.

La mappa

La mappa viene aggiornata ogni giovedì  sulla base dei dati ricevuti fino al martedì precedente con le restrizioni da imporre sulla libera circolazione dei cittadini nell’Ue. Nelle zone a più alto rischio, quelle per l’appunto rosso scuro, si hanno maggiori limitazioni agli spostamenti, con l’obbligo di tampone e alla quarantena per chi da quelle aree vuole spostarsi nel resto dell’Ue. Si tratta solo di raccomandazioni, più che di vere e proprie restrizioni.

Le zone in rosso scuro sono quelle in cui l’incidenza dei contagi è sopra la soglia dei 500 casi ogni 100mila abitanti negli ultimi 14 giorni.


Articoli correlati

Back to top button