CronacaCuriosità

Regina Elisabetta, la nuvola con la sua immagine apparsa in cielo: la foto virale sul web

La nuvola che ricorda la Regina Elisabetta: la foto virale sui social pubblicata dalla cittadina inglese Becky Luetchford

Anche il cielo sembra voler omaggiare la Regina Elisabetta: una nuvola che ricorda la fisionomia della sovrana morta alo scorso 8 settembre è stata fotografata da Becky Luetchford, una cittadina inglese. La donna, residente a Telford nell’est della contea di Shropshire, ha fotografato una nuvola con lo sfondo del cielo al tramonto, pubblicando l’immagine da brividi sui social.

La nuvola che ricorda la Regina Elisabetta: lo scatto virale sui social

Non una semplice nuvola, però, ma una che sembra avere le sembianze della monarca 96enne, con tanto di cappello in testa, da sempre il suo accessorio inconfondibile. “Mentre tornavo a casa ho visto questa nuvola e sona andata nel panico” ha scritto la donna sui social, dove ha condiviso l’immagine che è diventata subito virale. Pioggia di commenti sotto il post: c’è chi non ha visto alcuna somiglianza mentre altri hanno parlato di un segnale da parte della stessa monarca. Per alcuni, invece, un segno divino che la Regina Elisabetta ha raggiunto il Paradiso dopo aver compiuto il suo dovere sulla Terra.

Altri, invece, hanno interpretato come segnale molto forte di Queen Elizabeth anche l’arcobaleno apparso dopo l’incessante pioggia di questi giorni nel Regno Unito. Anche l’arcobaleno è apparso proprio qualche ora dopo l’annuncio della scomparsa della madre del nuovo Re Carlo III.

Proclamato Carlo III come nuovo Re del Regno Unito

Carlo III è formalmente il nuovo Re del regno Unito. La proclamazione dal Consiglio di Accessione, riunito negli Appartamenti di Stato a St. James Palace. “La mia vita cambierà. Vi servirò con amore, lealtà e rispetto” aveva detto nel suo attesissimo primo discorso alla nazione, registrato nel salotto blu di Buckingham Palace, lo stesso dove la Regina Elisabetta – morta l’8 settembre all’età di 96 anni – ha pronunciato molti dei suoi messaggi natalizi.

Dopo aver comunicato ufficialmente la morte della Regina Elisabetta II, il figlio Carlo è stato proclamato Re che prende il nome di Carlo III. Alla cerimonia con Carlo c’è la moglie Camilla, la regina consorte, e il figlio maggiore, il principe William, che è ora l’erede al trono e al quale è stato assegnato il titolo che Carlo deteneva da tempo, quello di principe di Galles. È una cerimonia intrisa di tradizione quella in cui re Carlo III viene ufficialmente proclamato monarca del Regno Unito a seguito della morte della madre, la regina Elisabetta II.

Carlo è diventato automaticamente re alla morte della madre, ma la cosiddetta ‘accession ceremony‘, cioè la ‘cerimonia di ascesa al trono, è un momento chiave sia a livello costituzionale che cerimoniale per l’arrivo del nuovo monarca. La cerimonia si tiene al St. James’s Palace, residenza reale che si trova a Londra. Dopo Re Carlo, i vari testimoni hanno aggiunto le loro firme al documento. Prima ha firmato il principe William, nuovo principe di Galles, poi Camilla, la regina consorte.

Il primo discorso di Re Carlo III

Nel suo primo discorso alla nazione, durato una decina di minuti, Carlo ha promesso la stessa devozione “incrollabile” della madre al servizio del popolo: “Mia madre è stata per me un adorato esempio e fonte d’ispirazione. Anch’io ora mi impegno solennemente, per tutto il tempo che Dio mi concederà, a sostenere i principi costituzionali che sono al centro della nostra nazione”. “Ovunque viviate nel Regno Unito o nei territori di tutto il mondo e qualunque sia il vostro background e le vostre convinzioni, cercherò di servirvi con lealtà, rispetto e amore, come ho fatto per tutta la mia vita”, ha detto il nuovo re.

Re Carlo III oggi ha incontrato i ministri del nuovo governo guidato da Liz Truss. Lo riportano i media britannici, precisando che i principali esponenti del governo hanno partecipato alla cerimonia a St James’ Palace. Successivamente i ministri si recheranno a Buckingham Palace per il loro primo incontro con il monarca, che ieri ha avuto un colloquio con Truss. Sua Maestà la Regina Elisabetta è stata, ha detto la premier, “una delle leader più grandi che il mondo abbia mai conosciuto” e “la roccia su cui è stata costruita la Gran Bretagna moderna”.

E ha invitato tutti a prendere esempio da lei per affrontare ora con “coraggio” un passaggio che segna “un cambiamento delle nostre vite”. Quindi ha reso omaggio anche al nuovo sovrano Carlo III. “Anche se è in lutto il suo senso del dovere è evidente”, a lui “dobbiamo devozione“, ha sottolineato, concludendo il suo discorso in parlamento di tributo alla Regina con l’augurio “God save the King”.

Articoli correlati

Back to top button