Cronaca

Nuovo decreto, l’apertura delle piscine slitta all’1 luglio: l’appello delle star del nuoto

Nuovo decreto, slitta all'1 luglio la riapertura delle piscine al chiuso. La decisione del governo ha scatenato l'ira dell'intero settore

Nuovo decreto, slitta all’1 luglio la riapertura delle piscine al chiuso. La decisione del governo ha scatenato l’ira dell’intero settore. Le piscine al chiuso saranno, infatti, le ultime a poter riaprire in Italia, insieme con i centri termali, le sale giochi, bingo e casinò, i centri ricreativi e quelli sociali.

Slitta la riapertura delle piscine, l’appello delle star

Il presidente della Federnuoto, Paolo Barelli, parla di “persecuzione” da parte di “incompetenti che manderanno all’aria qualche migliaio di società e impianti sportivi”. Ad oltre un anno dalla prima chiusura, dunque, le piscine al coperto saranno costrette a restare chiuse ancora per un mese e mezzo.

Riaperture, cosa cambia nel nuovo decreto: centri commerciali aperti dal 22 maggio, ok ai ristoranti al chiuso da giugno


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button