Gossip

Oggi è un altro giorno, ospite Patrizia Pellegrino: “Mia figlia è disabile, ma è talmente bella e intelligente”

L'attrice si è raccontata a cuore aperto nel programma condotto da Serena Bortone

Patrizia Pellegrino parla di sua figlia e della sua disabilità. Ospite oggi martedì 29 marzo nel programma condotto da Serena Bortone, Oggi è un altro giorno, l’attrice si è raccontata a cuore aperto, ripercorrendo momenti belli e brutti della sua vita.

Patrizia Pellegrino e la disabilità di sua figlia

Ospite oggi martedì 29 marzo nel programma condotto da Serena Bortone, Oggi è un altro giorno, l’attrice Patrizia Pellegrino si è raccontata a cuore aperto, ripercorrendo momenti belli e brutti della sua vita. La showgril ha parlato della storia d’amore con il principe Alberto di Monaco, ma anche di uno dei momenti più drammatici della sua vita: la morte del figlio Riccardo appena nato. “Non era pronto con i polmoni. Mio marito mi disse: ‘Riccardo è andato in cielo’ e io mi sono sentita morire. Sono andata in depressione, mi ha salvato solo il teatro”.

Dopo quella tragedia, arriva un’altra brutta notizia: “Mi hanno detto che non potevo avere figli e non avevo più voglia di vivere. Abbiamo adottato Gregory in Russia e poi ho avuto due figli (Tommaso e Arianna, avuti sempre dal primo marito, Pietro Antisari Vittori). Ho scoperto per caso che le tube si potevano riaprire. Ho avuto la fortuna di essere sia mamma naturale che adottiva”.

Il rapporto con la figlia Arianna

Sua figlia naturale è Arianna, che oggi ha 23 anni, e che nel corso della trasmissione le ha mandato un videomessaggio che l’ha commossa. Con la figlia ha un legame profondissimo, spiega la Pellegrino: “È nata a 6 mesi. Quando è nata era tutta nella mano del papà, 450 grammi. Ce l’ha fatta. Non cammina molto bene purtroppo. E’ disabile, ma è una disabilità particolare – spiega Patrizia Pellegrino – In casa qualche piccolo passo lo fa, perché si sente al sicuro, fuori per fare camminate troppo lunghe non ce la fa. Ma è una ragazza talmente bella, intelligente, profonda e anche scaltra, molto ‘cazzimmosa’ come diciamo a Napoli. Ha una verve che secondo me ti conquista lo stesso, perché è stupenda. Io la amo moltissimo”.

Infine, rispondendo a Gigi Marzullo in studio: “Sono tanto contenta della mia vita. Sono riuscita a ottenere quello che più desideravo. Sono riuscita a crearmi una famiglia. Sono stata sfortunata in amore, devo ammetterlo, dal mio secondo marito (Stefano Todini) sono stata lasciata per un’altra. Adesso sono innamorata e pretendo fedeltà”. Dal 2016 Patrizia Pellegrino è legata sentimentalmente al manager Giampaolo Embrione.

Articoli correlati

Back to top button