Cronaca

Omicidio Chiara Gualzetti, chiesta la condanna a 16 anni e 6 mesi per l’assassino reo confesso

Sedici anni e sei mesi di reclusione. Questa è quanto chiede il pm della Procura di Bologna per l'imputato coinvolto nell'omicidio di Chiara Gualzetti

Sedici anni e sei mesi di reclusione. Questa è quanto chiede il pm della Procura per i minorenni di Bologna, Simone Purgato, per il giovane imputato per l’omicidio pluriaggravato di Chiara Gualzetti, la ragazza uccisa a Monteveglio il 27 giugno 2021 all’età di 15 anni. La parola nell’udienza davanti al gup Anna Filocamo passa alla difesa, avvocato Tanja Fonzari.

Omicidio Chiara Gualzetti, chiesta la condanna a 16 anni e 6 mesi per l’assassino

L’udienza di oggi arriva dopo che la Procura per i minorenni di Bologna ha aperto un fascicolo, al momento senza ipotesi di reato, dopo la denuncia del padre di Chiara: Vincenzo Gualzetti ha ricevuto immagini e post pubblicati sui social che contengono parole oltraggiose nei confronti della figlia, con foto dell’imputato scattate direttamente dal carcere.

 

 

Articoli correlati

Back to top button