Cronaca

Ancora un omicidio a Civitanova Marche, 30enne accoltellato sul lungomare dopo una lite

Oggi tavolo sulla sicurezza in prefettura

Ancora un omicidio a Civitanova Marche, dopo la morte di Alika Ogorchukwu, un ragazzo di 30 anni è stato accoltellato a morte sul lungomare in seguito ad una lite. Oggi tavolo sulla sicurezza in prefettura.

Omicidio Civitanova Marche, ragazzo accoltellato sul lungomare

Ancora un omicidio dopo la tragedia che ha sconvolto il mondo intero, quella avvenuta ad Alika Ogorchukwu: a perdere la vita, questa volta, un ragazzo tunisino di 30 anni. Il giovane sarebbe stato accoltellato sul lungomare nella tarda serata di ieri in seguito ad una lite.

La dinamica

Il ragazzo stava percorrendo la strada a ridosso dei giardini in via Massimo D’Azeglio in compagnia di una persona che è rimasta ferita. L’area, luogo del delitto, è stata transennata dagli agenti di Polizia di Stato e Municipale per permettere di procedere con le indagini.

Secondo una prima dinamica, l’aggressore avrebbe sferrato un fendente al 30enne durante una colluttazione. Soccorso da un residente che ha cercato di trasportarlo in ospedale. Purtroppo è stato tutto vano, le ferite erano troppo gravi ed è deceduto.

I motivi

Le motivazioni che hanno scatenato la rissa sono ancora sconosciuti, ma gli inquirenti sono al lavoro. Si ipotizza per un regolamento di conti ma non si esclude nessuna pista. Sulla seconda persona ferita non si hanno informazioni sullo stato di salute.

Articoli correlati

Back to top button