Cronaca

Omicidio Elena Ceste, la figlia Elisa perseguitata da un’amica del padre

Elisa Buoninconti, la figlia di Elena Ceste, la donna scomparsa nel gennaio 2014 e i cui resti sono stati trovati 10 mesi dopo in un canale vicino a casa, sarebbe vittima di stalking da parte di un’amica del padre Michele.

Elisa, figlia di Elena Ceste, perseguitata

Secondo quanto raccontato dalla figlia di Elena Ceste, la giovane avrebbe ricevuto pressioni da parte di un’amica del padre, Marilinda G., che si sarebbe appostata davanti alla sua scuola per parlarle, e convincerla a testimoniare a favore del padre per alleggerire la sua posizione in sede processuale.

Non solo. La giovane sarebbe stata anche contattata in vari modi, e in diverse occasioni, sempre per convincerla a testimoniare a favore del padre, Michele Buoninconti.

 

Articoli correlati

Back to top button