Genova, avvistate due orche: prima storica volta in Italia

orche-italia-genova

Orche in Italia, primo storico avvistamento a Genova: due esemplari visti nuotare nelle acque del Mar Tirreno: "Periodo sbagliato"

Le orche arrivano in Italia, per la precisione a Genova. Si tratta del primo storico avvistamento di questo mammifero marino, di cui due esemplari sono stati visti nuotare nel mare di Genova.

Orche in Italia, avvistamento a Genova

Non si tratta della pseudorca, simile al grande mammifero e già vista del Mar Tirreno. L’esperto Alessandra Somà ha spiegato al Resto del Carlino che “la stazza e le macchie non potevano tradire, certo l’ avvistamento è strano e ci pone grosse domande sul perché della loro presenza, soprattutto considerando che da due giorni le orche stazionano nella zona“. È mistero anche sulle modalità con cui le orche sono arrivate a Genova: “Si possono fare tante supposizioni, ma noi scienziati siamo abituati a ragionare sui dati. Potrebbero avere perso la rotta a causa dei cambiamenti climatici, come entrando nel Mediterraneo, possono essere stati incuriositi da un branco di pesci e li hanno seguiti fino a qui“.

Le orche

L’orca (Orcinus orca Linnaeus, 1758) è un mammifero marino appartenente alla famiglia dei delfinidi (cetacei odontoceti). Il distacco filogenetico in una specie autonoma è avvenuto per i tassonomisti circa 5 milioni di anni fa.

Le orche si trovano in tutti i mari e in tutti gli oceani del mondo, dalle fredde regioni artiche antartiche, fino ai mari tropicali. Hanno una dieta molto ampia, anche se singole popolazioni sono specializzate in particolari tipi di prede. Alcune si nutrono esclusivamente di pesci, e altre cacciano altri mammiferi marini come leoni marini, foche, balene e delfini e uccelli come pinguini anche di grosse dimensioni. Le orche sono considerate superpredatori, all’apice della piramide alimentare, non avendo dei predatori naturali. Presentano tecniche di caccia e di comunicazione che spesso sono tipiche di una singola popolazione.

La IUCN non ha ancora valutato lo stato di conservazione attuale dell’orca perché i dati sono insufficienti, a causa della probabilità che due o più tipi di orche siano specie separate. Alcune popolazioni locali sono considerate minacciate o in pericolo a causa della distruzione di habitat, dell’inquinamento, della cattura per il loro utilizzo in parchi marini e per i continui conflitti con i pescatori.

TAG