Cronaca

Drammatico incidente a Ostia, cade dalla bici e batte la testa su un tombino: muore 63enne

Drammatico incidente stradale a Ostia, un 63enne è deceduto nel pomeriggio di oggi 21 giugno sul Lungomare Duilio: la vittima stava pedalando in sella alla sua bicicletta quando ha improvvisamente perso l’equilibrio ed è caduto, battendo la testa contro un tombino. Inutili i soccorsi, il 63enne è deceduto su colpo.

Ostia, cade dalla bici e batte la testa su un tombino: muore 63enne

Stando alle prime ricostruzioni, l’uomo stava pedalando sul lungomare quando ha improvvisamente ha perso il controllo della bici ed è caduto, battendo la testa su un tombino che si trovava per strada: inutili i soccorsi, purtroppo  i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.

Le indagini

Sul posto sono arrivati anche gli agenti del Gruppo Mare della Polizia Municipale di Roma, che hanno chiuso il lungomare e hanno effettuato tutti i rilievi per determinare la dinamica dell’incidente, ancora poco chiara. Sul luogo della tragedia anche il medico legale per un primo esame esterno del cadavere: come da prassi, sul corpo del 63enne dovrebbe essere disposta l’autopsia per chiarire le cause della morte; non si esclude che l’uomo abbia avuto un malore.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button