Cronaca

Orrore a Otranto, adesca 16enne sui social e poi la stupra

Avrebbe adescato una ragazzina appena 16enne attraverso i social convincendola a incontrarsi di persona ma una volta faccia a faccia con la minore l’avrebbe stuprata.

Adesca 16enne sui social e poi la stupra

Queste le pesantissime accuse nei confronti di un ragazzo pugliese di 22 anni arrestato nelle scorse ore dai carabinieri ad Otranto per il reato di violenza sessuale su minore. I militari dell’arma hanno eseguito nei confronti del 22enne una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecce Edoardo D’Ambrosio su richiesta della locale Procura della Repubblica. Gli arresti del giovane infatti sono scattati al termine di una delicata indagine per violenza sessuale partita alcun mesi fa e condotta dai carabinieri il coordinamento degli stessi pm salentini.

Articoli correlati

Back to top button